Come valutare gli infissi per una casa nuova

Per rendere confortevole una casa nuova appena acquistata devi valutare con attenzione tanti aspetti ed occuparti di tante tipologie di finiture compresi gli infissi. La casa è il luogo dove trascorri gran parte del tuo tempo per cui è necessario renderla confortevole e soddisfacente secondo le tue esigenze. Gli infissi sono importanti perché ti permettono il necessario isolamento termico ed acustico oltre che donare stile secondo il tuo gusto. In aggiunta ti consentono di far entrare all’interno degli ambienti, la necessaria luce per vivere al meglio.

Cosa valutare per l’acquisto delle finestre

Prima di effettuare l’acquisto dei nuovi infissi per la tua casa devi tenere in considerazione alcuni aspetti che ne determinano peraltro anche il costo. Innanzitutto le finestre differiscono principalmente per i materiali utilizzati.

In particolare, gli infissi vengono costruiti in legno, in alluminio oppure in pvc. Il legno è certamente la soluzione più ambita in virtù delle sue caratteristiche partendo dall’eleganza che riesce a donare ad ogni ambiente fino ad arrivare all’ottimo isolamento termico. Il pvc è altrettanto preso in considerazione in quanto offre un rapporto qualità-prezzo impareggiabile e richiede molta meno manutenzione. In virtù di ciò puoi pensare ad una soluzione mista ossia con legno nella parte interna dell’infisso mentre quella esterna, a contatto con gli agenti climatici, in pvc per abbattere i costi di manutenzione.

Oltre ai materiali bisogna anche valutare l’intelaiatura ossia la struttura che conterrà l’infisso. Si tratta della parte che viene installata sulla muratura e che deve essere ben progettata in quanto deputata a gestire gli sbalzi termici oltre che le pressioni meccaniche dovute all’apertura e alla chiusura degli infissi. Ti conviene sempre affidarti ad una ditta specializzata come Graziano Serramenti perché è essenziale, per avere infissi di qualità e performanti soprattutto per quanto riguarda l’isolamento termico ed acustico, che il lavoro venga eseguito a regola d’arte.

La valutazione dell’apertura e l’estetica

Come abbiamo visto, gli infissi in pvc e quelli in legno riescono a soddisfare le esigenze per quanto riguarda l’ottimizzazione dell’isolamento termico ed acustico. Se opti per questi due prodotti, avrai la certezza di avere delle finestre in grado di non permettere lo scambio termico per cui le temperature esterne non influenzeranno quelle interne sia durante i mesi invernali che quelli estivi. Questo per te significa, non solo godere di un ambiente più confortevole, ma anche e soprattutto abbattere in maniera evidente i consumi energetici in bolletta necessari per riscaldare oppure per raffrescare la casa.

Un altro aspetto importante oltre all’isolamento termico ed acustico è la tipologia di apertura degli infissi. Potrebbe apparire come una questione esclusivamente estetica ma in realtà ha una certa influenza anche sul costo. L’apertura degli infissi può essere a battente che è quella più comune, con l’anta che si ritrae verso la parte interna dell’abitazione, ma ci sono anche modelli scorrevoli oppure con unica anta.

Si può valutare anche la variante saliscendi per ottimizzare gli spazi esterni ed interni o magari la chiusura a pacchetto. Meno sofisticato è il sistema di apertura e chiusura, e più si risparmia sul prezzo ma ovviamente devi far combaciare anche le tue esigenze di spazio oppure di natura estetica.

A proposito di estetica, ormai gli infissi in legno oppure in pvc permettono un’ampia gamma di soluzioni. Puoi valutare l’acquisto di diverse tipologie di infissi che si differenziano per tonalità ma anche per finiture ed in particolar modo per la struttura del telaio dell’infisso che può essere complanare oppure classico. Nel caso di struttura complanare, in pratica, non si vedranno le cerniere per cui la parte fissa delle finestre e quella mobile (quella che si apre), saranno sullo stesso piano e non più sfalsate tra di loro. Infine, se abiti in un condominio e quindi ci sono delle regole da rispettare per quanto riguarda il colore esterno delle finestre, puoi scegliere una soluzione bicolore con un colore interno di tuo gusto mentre quello esterno sarà in linea con il resto del condominio.